Asti, omicidio del tabaccaio Manuel Bacco: confermati in appello 30 anni per i 5 imputati


Asti, omicidio del tabaccaio Manuel Bacco: confermati in appello 30 anni per i 5 imputati


L’uomo, Manuel Bacco, era stato ucciso nel suo negozio il 19 dicembre del 2014. Il pm Laura Deodato aveva chiesto l’ergastolo per tutti gli imputati. L’autore dell’omicidio era stato incastrato dal dna sul passamontagna, poi gli inquirenti sono arrivati ai complici. Secondo gli inquirenti, quella rapina avrebbe dovuto essere la prima di una lunga serie.
Continua a leggere


L’uomo, Manuel Bacco, era stato ucciso nel suo negozio il 19 dicembre del 2014. Il pm Laura Deodato aveva chiesto l’ergastolo per tutti gli imputati. L’autore dell’omicidio era stato incastrato dal dna sul passamontagna, poi gli inquirenti sono arrivati ai complici. Secondo gli inquirenti, quella rapina avrebbe dovuto essere la prima di una lunga serie.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here