Cosa sappiamo dell’indagine per omicidio colposo sulla morte di Camilla, vaccinata con AstraZeneca


Cosa sappiamo dell’indagine per omicidio colposo sulla morte di Camilla, vaccinata con AstraZeneca


Camilla Canepa, studentessa di 18 anni, era stata ricoverata all’ospedale San Martino di Genova per una trombosi del seno cavernoso. È morta dopo due interventi chirurgici per rimuovere il trombo e contenere la pressione intracranica dovuta all’emorragia. Da chiarire l’eventuale nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino anti-Covid di Astrazeneca, che la ragazza aveva ricevuto lo scorso 25 maggio.
Continua a leggere


Camilla Canepa, studentessa di 18 anni, era stata ricoverata all’ospedale San Martino di Genova per una trombosi del seno cavernoso. È morta dopo due interventi chirurgici per rimuovere il trombo e contenere la pressione intracranica dovuta all’emorragia. Da chiarire l’eventuale nesso di causalità tra la somministrazione del vaccino anti-Covid di Astrazeneca, che la ragazza aveva ricevuto lo scorso 25 maggio.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here