Focolaio di variante Delta Covid all’Ikea a Piacenza, la denuncia dei sindacati: “Troppa confusione”


Focolaio di variante Delta Covid all’Ikea a Piacenza, la denuncia dei sindacati: “Troppa confusione”


Secondo il sindaco Usb, una delle aziende coinvolte nel focolaio di variante Delta Covid scoppiato nel polo logistico di Piacenza sarebbe l’Ikea. La denuncia: “Decine di lavoratori vengono o fatti lavorare o messi in quarantena nella più totale e contraddittoria confusione. Abbiamo intimato alla coop San Martino, fornitrice di servizi in Ikea, di pagare al 100% il periodo di forzata assenza dei lavoratori”.
Continua a leggere


Secondo il sindaco Usb, una delle aziende coinvolte nel focolaio di variante Delta Covid scoppiato nel polo logistico di Piacenza sarebbe l’Ikea. La denuncia: “Decine di lavoratori vengono o fatti lavorare o messi in quarantena nella più totale e contraddittoria confusione. Abbiamo intimato alla coop San Martino, fornitrice di servizi in Ikea, di pagare al 100% il periodo di forzata assenza dei lavoratori”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here