Hong Kong, il governo cinese chiude giornale pro-democrazia: milioni in coda per l’ultimo numero


Hong Kong, il governo cinese chiude giornale pro-democrazia: milioni in coda per l’ultimo numero


Ha chiuso l’ultimo giornale pro-democrazia cinese. A Hong Kong i lettori danno l’addio al quotidiano Apple Daily, fortemente osteggiato dal governo cinese. Secondo lo Stato, la redazione è accusata di collusione con Paesi stranieri mirata a danneggiare l’unità nazionale. Diversi giornalisti sono stati arrestati.
Continua a leggere


Ha chiuso l’ultimo giornale pro-democrazia cinese. A Hong Kong i lettori danno l’addio al quotidiano Apple Daily, fortemente osteggiato dal governo cinese. Secondo lo Stato, la redazione è accusata di collusione con Paesi stranieri mirata a danneggiare l’unità nazionale. Diversi giornalisti sono stati arrestati.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here