I dubbi sulla morte della 18enne Camilla Canepa. I genitori: “Non aveva malattie ereditarie”

I dubbi sulla morte della 18enne Camilla Canepa. I genitori: “Non aveva malattie ereditarie”


Proseguono le indagini sul caso di Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni di Sestri Levante morta due giorni fa per una trombosi del seno cavernoso, insorta a una decina di giorni dalla somministrazione del vaccino Astrazeneca durante un open day. I magistrati stanno cercando di ricostruire la catena di responsabilità legata alla tragedia.
Continua a leggere


Proseguono le indagini sul caso di Camilla Canepa, la ragazza di 18 anni di Sestri Levante morta due giorni fa per una trombosi del seno cavernoso, insorta a una decina di giorni dalla somministrazione del vaccino Astrazeneca durante un open day. I magistrati stanno cercando di ricostruire la catena di responsabilità legata alla tragedia.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here