Macerata, migrante violentato e filmato in un casolare: “Tremila euro o diffondiamo il video”


Macerata, migrante violentato e filmato in un casolare: “Tremila euro o diffondiamo il video”


Un ragazzo pakistano di 20 anni è stato sequestrato in un casolare della provincia di Macerata, violentato e filmato da due connazionali, che hanno minacciato di diffondere il video degli abusi nel paese asiatico se non avesse pagato 3 mila euro. Il giovane è riuscito a scappare e ha sporto denuncia alla polizia.
Continua a leggere


Un ragazzo pakistano di 20 anni è stato sequestrato in un casolare della provincia di Macerata, violentato e filmato da due connazionali, che hanno minacciato di diffondere il video degli abusi nel paese asiatico se non avesse pagato 3 mila euro. Il giovane è riuscito a scappare e ha sporto denuncia alla polizia.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here