Moussa Balde, migrante 23enne suicida al Cpr di Torino: primi indagati, ipotesi omicidio colposo


Moussa Balde, migrante 23enne suicida al Cpr di Torino: primi indagati, ipotesi omicidio colposo


Primi indagati nell’inchiesta sulla morte di Moussa Balde, il 23enne originario della Guinea morto suicida all’interno del Centro di permanenza per il rimpatrio di Torino. Sono il direttore della struttura e il medico coordinatore. Pochi giorni prima del gesto estremo il ragazzo era stato aggredito da tre italiani all’uscita di un supermercato di Ventimiglia e picchiato.
Continua a leggere


Primi indagati nell’inchiesta sulla morte di Moussa Balde, il 23enne originario della Guinea morto suicida all’interno del Centro di permanenza per il rimpatrio di Torino. Sono il direttore della struttura e il medico coordinatore. Pochi giorni prima del gesto estremo il ragazzo era stato aggredito da tre italiani all’uscita di un supermercato di Ventimiglia e picchiato.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here