Muore dopo malore in casa a Palermo, parenti denunciano ritardo dei soccorsi: “Ambulanze bloccate”


Muore dopo malore in casa a Palermo, parenti denunciano ritardo dei soccorsi: “Ambulanze bloccate”


Inchiesta a Palermo sulla morte di una donna di 42 anni, Katia Calì, che abitava nel quartiere Zen e che ha dovuto aspettare, per essere soccorsa, un’ambulanza proveniente dall’ospedale Civico. Sono dovuti intervenire i carabinieri per riportare la calma in ospedale, dove i parenti della donna morta hanno protestato per i tempi d’attesa dei soccorsi ritenuti troppo lunghi.
Continua a leggere


Inchiesta a Palermo sulla morte di una donna di 42 anni, Katia Calì, che abitava nel quartiere Zen e che ha dovuto aspettare, per essere soccorsa, un’ambulanza proveniente dall’ospedale Civico. Sono dovuti intervenire i carabinieri per riportare la calma in ospedale, dove i parenti della donna morta hanno protestato per i tempi d’attesa dei soccorsi ritenuti troppo lunghi.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here