“Non sono mafiosi”, ma gli confiscano tutto. Il paradosso degli imprenditori Cavallotti


“Non sono mafiosi”, ma gli confiscano tutto. Il paradosso degli imprenditori Cavallotti


Arrestati in un blitz antimafia nel 1998, i fratelli Cavallotti vengono assolti con formula piena nel 2010 con sentenza passata in giudicato. Poco dopo il Tribunale confisca i loro beni. “Un assurdo giuridico, ci appelliamo alla Corte europea: dopo 12 anni di calvario non ce la facciamo più, questo non è degno di un paese civile”
Continua a leggere


Arrestati in un blitz antimafia nel 1998, i fratelli Cavallotti vengono assolti con formula piena nel 2010 con sentenza passata in giudicato. Poco dopo il Tribunale confisca i loro beni. “Un assurdo giuridico, ci appelliamo alla Corte europea: dopo 12 anni di calvario non ce la facciamo più, questo non è degno di un paese civile”
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here