Omogeneizzato scaduto nel 2019, bimbo finisce in ospedale. Il papà: “Mio figlio sta ancora male”


Omogeneizzato scaduto nel 2019, bimbo finisce in ospedale. Il papà: “Mio figlio sta ancora male”


Dai controlli dei carabinieri di Trento è emersa una corrispondenza tra lo scontrino, in possesso dal papà del bimbo, e il codice a barre dell’omogeneizzato incriminato. Probabile che ora si muova la procura. E il piccolo ancora non si è ripreso: “Mangia poco, è molto pallido, ha gli occhi arrossati” racconta il padre. Il supermercato rassicura: “Da parte nostra esami sempre rigorosi sui prodotti, specialmente quelli per bimbi”.
Continua a leggere


Dai controlli dei carabinieri di Trento è emersa una corrispondenza tra lo scontrino, in possesso dal papà del bimbo, e il codice a barre dell’omogeneizzato incriminato. Probabile che ora si muova la procura. E il piccolo ancora non si è ripreso: “Mangia poco, è molto pallido, ha gli occhi arrossati” racconta il padre. Il supermercato rassicura: “Da parte nostra esami sempre rigorosi sui prodotti, specialmente quelli per bimbi”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here