Perché per Bossetti non ci sarà un nuovo processo, i giudici: “Sui reperti è già tutto chiaro”


Perché per Bossetti non ci sarà un nuovo processo, i giudici: “Sui reperti è già tutto chiaro”


Secondo i giudici della Corte d’Assise di Bergamo, sui reperti usati per la condanna definitiva di Massimo Bosetti per l’omicidio della 13enne Yara Gambirasio “è già è tutto chiaro” e un loro ulteriore esame sarebbe solo un quarto grado di giudizio. Per la corte tutti i dubbi espressi dagli avvocati “hanno trovato razionale spiegazione nelle sentenze”.
Continua a leggere


Secondo i giudici della Corte d’Assise di Bergamo, sui reperti usati per la condanna definitiva di Massimo Bosetti per l’omicidio della 13enne Yara Gambirasio “è già è tutto chiaro” e un loro ulteriore esame sarebbe solo un quarto grado di giudizio. Per la corte tutti i dubbi espressi dagli avvocati “hanno trovato razionale spiegazione nelle sentenze”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here