Prato, ex operai Texprint picchiati da dirigenti durante lo sciopero: “Ecco come veniamo sfruttati”


Prato, ex operai Texprint picchiati da dirigenti durante lo sciopero: “Ecco come veniamo sfruttati”


“Costretti a lavorare dodici ore al giorno, sette giorni su sette”: 18 ex operai della Texprint srl denunciano un sistema di sfruttamento sistematico all’interno dell’azienda tessile pratese. “Videosorvegliati con telecamere illegali, non ci erano concesse pause. Nel corso degli anni diversi di noi si sono feriti con i macchinari, non siamo mai stati rimborsati e ci veniva intimato di dire che ci eravamo fatti male a casa”, raccontano.
Continua a leggere


“Costretti a lavorare dodici ore al giorno, sette giorni su sette”: 18 ex operai della Texprint srl denunciano un sistema di sfruttamento sistematico all’interno dell’azienda tessile pratese. “Videosorvegliati con telecamere illegali, non ci erano concesse pause. Nel corso degli anni diversi di noi si sono feriti con i macchinari, non siamo mai stati rimborsati e ci veniva intimato di dire che ci eravamo fatti male a casa”, raccontano.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here