Saman Abbas, lo zio della 18enne scomparsa in una chat: “Abbiamo fatto un lavoro fatto bene”


Saman Abbas, lo zio della 18enne scomparsa in una chat: “Abbiamo fatto un lavoro fatto bene”


Poche parole scritte in una chat con una persona a lui vicina e riferite proprio a Saman Abbas: “Abbiamo fatto un lavoro fatto bene”. A pronunciarle lo zio della 18enne scomparsa da Novellara, in provincia di Reggio Emilia, di cui non si hanno più notizie da un mese, mentre l’intera famiglia è volata verso il Pakistan. Secondo gli inquirenti sarebbe stato proprio l’uomo a uccidere la nipote che si opponeva a un matrimonio combinato con un cugino.
Continua a leggere


Poche parole scritte in una chat con una persona a lui vicina e riferite proprio a Saman Abbas: “Abbiamo fatto un lavoro fatto bene”. A pronunciarle lo zio della 18enne scomparsa da Novellara, in provincia di Reggio Emilia, di cui non si hanno più notizie da un mese, mentre l’intera famiglia è volata verso il Pakistan. Secondo gli inquirenti sarebbe stato proprio l’uomo a uccidere la nipote che si opponeva a un matrimonio combinato con un cugino.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here