Saman uccisa dallo zio, perché non voleva sposare un cugino: ipotesi del pm, confermata dal fratello


Saman uccisa dallo zio, perché non voleva sposare un cugino: ipotesi del pm, confermata dal fratello


Svolta nel caso di Saman Abbas, la ragazza diciottenne scomparsa da oltre un mese: secondo gli inquirenti sarebbe stato lo zio l’esecutore materiale del delitto, che sarebbe stato organizzato dal padre e dalla madre. La ragazza è stata uccisa perché non voleva sposare un cugino in Pakistan. La ricostruzione dei fatti sarebbe stata confermata anche dal fratello 16enne della giovane.
Continua a leggere


Svolta nel caso di Saman Abbas, la ragazza diciottenne scomparsa da oltre un mese: secondo gli inquirenti sarebbe stato lo zio l’esecutore materiale del delitto, che sarebbe stato organizzato dal padre e dalla madre. La ragazza è stata uccisa perché non voleva sposare un cugino in Pakistan. La ricostruzione dei fatti sarebbe stata confermata anche dal fratello 16enne della giovane.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here