Spagna, presto libero l’assassino di Niccolò Ciatti. Il padre: “È una vergogna, ci prendono in giro”


Spagna, presto libero l’assassino di Niccolò Ciatti. Il padre: “È una vergogna, ci prendono in giro”


Rassoul Bissoultanov, uno dei giovani accusati del pestaggio e dell’omicidio del 22enne di Scandicci Niccolò Ciatti, picchiato a morte l’11 agosto 2017 mentre si trovava in una discoteca di Lloret de Mar, in Spagna, lascerà il carcere di Girona, dove è stato finora detenuto in attesa del processo che avrà inizio non prima di novembre.
Continua a leggere


Rassoul Bissoultanov, uno dei giovani accusati del pestaggio e dell’omicidio del 22enne di Scandicci Niccolò Ciatti, picchiato a morte l’11 agosto 2017 mentre si trovava in una discoteca di Lloret de Mar, in Spagna, lascerà il carcere di Girona, dove è stato finora detenuto in attesa del processo che avrà inizio non prima di novembre.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here