Vaccini Covid ed effetti collaterali, Aifa rassicura: “90% dei casi non gravi”


Vaccini Covid ed effetti collaterali, Aifa rassicura: “90% dei casi non gravi”


Aifa ha pubblicato il quinto rapporto di farmacovigilanza sui vaccini anti Covid distribuiti finora in Italia da cui è emerso che fino al 26 maggio 2021 sono pervenute 66.258 segnalazioni su un totale di 32.429.611 dosi somministrate, di cui circa il 90% sono riferite a eventi non gravi, come dolore in sede di iniezione, febbre, astenia/stanchezza, dolori muscolari. Il tasso di segnalazione delle trombosi venose intracraniche e in sede atipica in soggetti vaccinati con Vaxzevria (AstraZeneca) è in linea con quanto osservato a livello europeo.
Continua a leggere


Aifa ha pubblicato il quinto rapporto di farmacovigilanza sui vaccini anti Covid distribuiti finora in Italia da cui è emerso che fino al 26 maggio 2021 sono pervenute 66.258 segnalazioni su un totale di 32.429.611 dosi somministrate, di cui circa il 90% sono riferite a eventi non gravi, come dolore in sede di iniezione, febbre, astenia/stanchezza, dolori muscolari. Il tasso di segnalazione delle trombosi venose intracraniche e in sede atipica in soggetti vaccinati con Vaxzevria (AstraZeneca) è in linea con quanto osservato a livello europeo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here