Vaccino J&J, le farmacie vanno avanti: “Non ci fermiamo, a meno che non ci blocchino le Regioni”

Vaccino J&J, le farmacie vanno avanti: “Non ci fermiamo, a meno che non ci blocchino le Regioni”


Andrea Mandelli, Presidente della Federazione Ordini Farmacisti Italiani (Fofi), a Fanpage.it: “Abbiamo 25mila farmacisti pronti a inoculare dopo aver seguito il corso di Fofi e Iss, distribuiti in circa 13mila farmacie su tutto il territorio nazionale. La nostra è una professione al servizio dei cittadini. I vaccini J&J si possono continuare a fare in farmacia, le Regioni stanno dando indicazioni di volta in volta. A loro rivolgo un appello: “Si deve accelerare la sottoscrizione degli accordi con i farmacisti perché abbiamo poco tempo per formalizzarli e quindi per dare possibilità di diventare operativi”.
Continua a leggere


Andrea Mandelli, Presidente della Federazione Ordini Farmacisti Italiani (Fofi), a Fanpage.it: “Abbiamo 25mila farmacisti pronti a inoculare dopo aver seguito il corso di Fofi e Iss, distribuiti in circa 13mila farmacie su tutto il territorio nazionale. La nostra è una professione al servizio dei cittadini. I vaccini J&J si possono continuare a fare in farmacia, le Regioni stanno dando indicazioni di volta in volta. A loro rivolgo un appello: “Si deve accelerare la sottoscrizione degli accordi con i farmacisti perché abbiamo poco tempo per formalizzarli e quindi per dare possibilità di diventare operativi”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here