Viola, 16 anni, diffida il padre no-vax e si vaccina. La madre: “Mia figlia è un soggetto fragile”


Viola, 16 anni, diffida il padre no-vax e si vaccina. La madre: “Mia figlia è un soggetto fragile”


Per la vaccinazione anti-Covid di un minore serve il consenso di entrambi genitori. Ma il padre di Viola, 16enne di Firenze, si era opposto. Alla fine si è arrivati ad un compromesso: l’uomo ha chiesto di non avere alcuna responsabilità sulla figlia nel caso di danni biologici causati dall’iniezione.
Continua a leggere


Per la vaccinazione anti-Covid di un minore serve il consenso di entrambi genitori. Ma il padre di Viola, 16enne di Firenze, si era opposto. Alla fine si è arrivati ad un compromesso: l’uomo ha chiesto di non avere alcuna responsabilità sulla figlia nel caso di danni biologici causati dall’iniezione.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here