Alessio e la paura della sua famiglia: “Se chiudono la struttura per disabili, noi che facciamo?”


Alessio e la paura della sua famiglia: “Se chiudono la struttura per disabili, noi che facciamo?”


Alessio Conserva è un ragazzo disabile che da otto anni vive all’interno della struttura socio-assistenziale e riabilitativa “Eridano Dopo di Noi” di Brindisi. A causa di un regolamento regionale del 2019, la struttura – non potendosi convertire in RSA – non potrà più ospitare Alessio e tanti altri ragazzi come lui, che saranno dunque costretti a trovare una nuova sistemazione, distaccandosi da quella che, per anni, è stata la loro seconda famiglia.
Continua a leggere


Alessio Conserva è un ragazzo disabile che da otto anni vive all’interno della struttura socio-assistenziale e riabilitativa “Eridano Dopo di Noi” di Brindisi. A causa di un regolamento regionale del 2019, la struttura – non potendosi convertire in RSA – non potrà più ospitare Alessio e tanti altri ragazzi come lui, che saranno dunque costretti a trovare una nuova sistemazione, distaccandosi da quella che, per anni, è stata la loro seconda famiglia.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here