Chiara Gualzetti, le bugie del killer alla mamma: “Doveva incontrare un tipo conosciuto in chat”


Chiara Gualzetti, le bugie del killer alla mamma: “Doveva incontrare un tipo conosciuto in chat”


Avrebbe dovuto incontrare uno conosciuto su Internet Chiara e per questo lui l’avrebbe lasciati lì ai margini del bosco. È solo una delle tante bugie che il killer della 15enne uccisa domenica scorsa, a Monteveglio, nel Bolognese, ha raccontato alla mamma di Chiara. La donna, in un’intervista rilasciata a Corsera, ha raccontato di quei momenti precedenti e successivi al ritrovamento del corpo della figlia e della paura del suo funerale: “A quel punto dovrò accettare che è tutto vero”.
Continua a leggere


Avrebbe dovuto incontrare uno conosciuto su Internet Chiara e per questo lui l’avrebbe lasciati lì ai margini del bosco. È solo una delle tante bugie che il killer della 15enne uccisa domenica scorsa, a Monteveglio, nel Bolognese, ha raccontato alla mamma di Chiara. La donna, in un’intervista rilasciata a Corsera, ha raccontato di quei momenti precedenti e successivi al ritrovamento del corpo della figlia e della paura del suo funerale: “A quel punto dovrò accettare che è tutto vero”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here