Facevano jogging e la spesa in orario di lavoro, nei guai anche il padre di “Angela da Mondello”


Facevano jogging e la spesa in orario di lavoro, nei guai anche il padre di “Angela da Mondello”


Sono 28 i dipendenti del Comune di Palermo e di alcune società partecipate in servizio presso i Cantieri culturali alla Zisa indagati. Andavano a fare la spesa o jogging, pur risultando presenti al lavoro. Tra gli indagati anche Isidoro Chianello, padre della donna diventata famosa come “Angela da Mondello” per la frase “non ce n’è Coviddi”.
Continua a leggere


Sono 28 i dipendenti del Comune di Palermo e di alcune società partecipate in servizio presso i Cantieri culturali alla Zisa indagati. Andavano a fare la spesa o jogging, pur risultando presenti al lavoro. Tra gli indagati anche Isidoro Chianello, padre della donna diventata famosa come “Angela da Mondello” per la frase “non ce n’è Coviddi”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here