Foggia, ucciso in strada mentre festeggia per la vittoria dell’Italia col nipote di 10 anni


Foggia, ucciso in strada mentre festeggia per la vittoria dell’Italia col nipote di 10 anni


L’episodio a San Severo, grosso centro alle porte di Foggia. Secondo le prime indagini, si tratterebbe di un omicidio premeditato: un vero e proprio agguato messo in atto sfruttando la confusione dei festeggiamenti per la vittoria della nazionale di calcio. La vittima è Matteo Anastasio, un 32enne del posto pregiudicato.
Continua a leggere


L’episodio a San Severo, grosso centro alle porte di Foggia. Secondo le prime indagini, si tratterebbe di un omicidio premeditato: un vero e proprio agguato messo in atto sfruttando la confusione dei festeggiamenti per la vittoria della nazionale di calcio. La vittima è Matteo Anastasio, un 32enne del posto pregiudicato.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here