Il cambiamento climatico uccide, ma stavolta il virus siamo noi


Il cambiamento climatico uccide, ma stavolta il virus siamo noi


Centotrenta morti per il caldo in poco più di weekend nell’area metropolitana di Vancouver danno le dimensioni di quanto il cambiamento climatico sia già un’emergenza. E di quanto poco stiano facendo i governi per cambiare davvero le cose, a partire dal G20 di Matera. Ecco perché le opinioni pubbliche del mondo devono ricominciare a far sentire la loro voce.
Continua a leggere


Centotrenta morti per il caldo in poco più di weekend nell’area metropolitana di Vancouver danno le dimensioni di quanto il cambiamento climatico sia già un’emergenza. E di quanto poco stiano facendo i governi per cambiare davvero le cose, a partire dal G20 di Matera. Ecco perché le opinioni pubbliche del mondo devono ricominciare a far sentire la loro voce.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here