In Italia essere un uomo transgender e portare avanti una gravidanza è ancora un problema


In Italia essere un uomo transgender e portare avanti una gravidanza è ancora un problema


Seahorse dad è il termine inglese che sta per ‘papà cavalluccio marino’. Così vengono chiamati gli uomini transgender che desiderano portare avanti una gravidanza. Un fenomeno che in Italia è praticamente inesistente, ma che all’estero sta cominciando a trovare il suo spazio. Ne abbiamo parlato con Giulia Senofonte, endocrinologa che si occupa dei processi di transizione nelle persone che vogliono cambiare genere.
Continua a leggere


Seahorse dad è il termine inglese che sta per ‘papà cavalluccio marino’. Così vengono chiamati gli uomini transgender che desiderano portare avanti una gravidanza. Un fenomeno che in Italia è praticamente inesistente, ma che all’estero sta cominciando a trovare il suo spazio. Ne abbiamo parlato con Giulia Senofonte, endocrinologa che si occupa dei processi di transizione nelle persone che vogliono cambiare genere.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here