Taranto, uccide la moglie a coltellate e poi tenta il suicidio: è grave


Taranto, uccide la moglie a coltellate e poi tenta il suicidio: è grave


Un uomo di 68 anni ha ucciso la moglie a coltellate alla periferia di Taranto, poi ha tentato il suicidio: al momento si trova ricoverato in gravi condizioni in ospedale. Ancora ignote le cause del gesto: sul posto gli inquirenti per ricostruire la dinamica di quanto successo.
Continua a leggere


Un uomo di 68 anni ha ucciso la moglie a coltellate alla periferia di Taranto, poi ha tentato il suicidio: al momento si trova ricoverato in gravi condizioni in ospedale. Ancora ignote le cause del gesto: sul posto gli inquirenti per ricostruire la dinamica di quanto successo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here