Verona, sacerdote non riconosce la figlia. Il giudice: “Non è obbligato a fare il genitore”


Verona, sacerdote non riconosce la figlia. Il giudice: “Non è obbligato a fare il genitore”


Una figlia nata da una relazione avuta con una donna che frequentava la sua parrocchia nel Veronese che però il sacerdote si è rifiutato di riconoscere. E il gip, dopo la denuncia della madre della piccola nei confronti del parroco per “violazione degli obblighi di assistenza familiare”, ha dato ragione all’uomo di Chiesa che intanto ha scelto di proseguire il suo ministero: “Non può essere obbligato ad avere un rapporto con la figlia”, scrive il giudice.
Continua a leggere


Una figlia nata da una relazione avuta con una donna che frequentava la sua parrocchia nel Veronese che però il sacerdote si è rifiutato di riconoscere. E il gip, dopo la denuncia della madre della piccola nei confronti del parroco per “violazione degli obblighi di assistenza familiare”, ha dato ragione all’uomo di Chiesa che intanto ha scelto di proseguire il suo ministero: “Non può essere obbligato ad avere un rapporto con la figlia”, scrive il giudice.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here