Yara, investita e uccisa dall’amica senza patente. Giovanna “è distrutta dal dolore. Non esce di casa”


Yara, investita e uccisa dall’amica senza patente. Giovanna “è distrutta dal dolore. Non esce di casa”


La 16enne Yara Gattavecchi, di Montepulciano, è stata travolta per sbaglio dalla sua amica, non ancora maggiorenne, che si era messa alla guida dell’auto che il nonno le aveva regalato in vista della patente. “Lei è una vittima di questa tragedia — racconta lo zio —. Non abbiamo rancore. I suoi genitori disperati sono venuti da noi qui a farci le condoglianze, a chiedere scusa”.
Continua a leggere


La 16enne Yara Gattavecchi, di Montepulciano, è stata travolta per sbaglio dalla sua amica, non ancora maggiorenne, che si era messa alla guida dell’auto che il nonno le aveva regalato in vista della patente. “Lei è una vittima di questa tragedia — racconta lo zio —. Non abbiamo rancore. I suoi genitori disperati sono venuti da noi qui a farci le condoglianze, a chiedere scusa”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here