Bologna, violenta una 12enne e rischia il linciaggio: ai domiciliari con braccialetto elettronico


Bologna, violenta una 12enne e rischia il linciaggio: ai domiciliari con braccialetto elettronico


Ha rischiato il linciaggio appena qualche giorno fa nel quartiere Pilastro di Bologna dopo che il padre della sua piccola vicina di casa di 12 anni è venuto a conoscenza di un episodio di violenza sessuale avvenuto una settimana prima. Il 30enne è stato salvato dalla polizia e condotto in carcere. Ora per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari in un’altra abitazione.
Continua a leggere


Ha rischiato il linciaggio appena qualche giorno fa nel quartiere Pilastro di Bologna dopo che il padre della sua piccola vicina di casa di 12 anni è venuto a conoscenza di un episodio di violenza sessuale avvenuto una settimana prima. Il 30enne è stato salvato dalla polizia e condotto in carcere. Ora per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari in un’altra abitazione.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here