Cos’è la Sharia e perché non può essere paragonata alla legge dei Talebani in Afghanistan


Cos’è la Sharia e perché non può essere paragonata alla legge dei Talebani in Afghanistan


I talebani hanno detto di voler applicare in Afghanistan la Sharia, permettendo alle donne di continuare la loro vita “nei limiti dell’Islam”. Definire la Sharia un insieme di norme da applicare nel contesto giuridico e penale è sbagliato: si tratta infatti di precetti che un buon credente dovrebbe seguire (come ad esempio il digiuno per il Ramadan, l’astenersi dall’alcol o il rifiuto verso la carne di maiale). Asserire che l’applicazione di punizioni corporali o la repressione della figura femminile vadano di pari passo con la fede islamica significa sottolineare l’idea che il testo sacro non possa essere interpretato.
Continua a leggere


I talebani hanno detto di voler applicare in Afghanistan la Sharia, permettendo alle donne di continuare la loro vita “nei limiti dell’Islam”. Definire la Sharia un insieme di norme da applicare nel contesto giuridico e penale è sbagliato: si tratta infatti di precetti che un buon credente dovrebbe seguire (come ad esempio il digiuno per il Ramadan, l’astenersi dall’alcol o il rifiuto verso la carne di maiale). Asserire che l’applicazione di punizioni corporali o la repressione della figura femminile vadano di pari passo con la fede islamica significa sottolineare l’idea che il testo sacro non possa essere interpretato.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here