Divorziano dopo 12 anni, lei si rifiutava di consumare il matrimonio: ex marito deve pagare assegno


Divorziano dopo 12 anni, lei si rifiutava di consumare il matrimonio: ex marito deve pagare assegno


In 12 anni lei ha deciso di non consumare il matrimonio, finito con un divorzio. Motivo per cui l’ex marito ha presentato ricorso contro la richiesta di dover versare alla donna un assegno divorzile: la richiesta, però, è stata respinta e l’uomo dovrà continuare a sostenere economicamente l’ex moglie, anche se in misura minore rispetto a quanto richiesto da lei.
Continua a leggere


In 12 anni lei ha deciso di non consumare il matrimonio, finito con un divorzio. Motivo per cui l’ex marito ha presentato ricorso contro la richiesta di dover versare alla donna un assegno divorzile: la richiesta, però, è stata respinta e l’uomo dovrà continuare a sostenere economicamente l’ex moglie, anche se in misura minore rispetto a quanto richiesto da lei.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here