Donne nascoste e fidanzati fasulli per paura dei Talebani: il racconto di un afghano in Italia


Donne nascoste e fidanzati fasulli per paura dei Talebani: il racconto di un afghano in Italia


Il ristoratore afgano Jan Nawazi vive e lavora a Bologna ormai da anni. A Fanpage.it racconta il dramma dei suoi familiari bloccati in Afghanistan. “Le donne della mia famiglia sono chiuse in una stanza – spiega -. La comunità internazionale non creda ai talebani: spero in un cordone umanitario che permetta a donne e bambini di scappare. Italia le accolga”
Continua a leggere


Il ristoratore afgano Jan Nawazi vive e lavora a Bologna ormai da anni. A Fanpage.it racconta il dramma dei suoi familiari bloccati in Afghanistan. “Le donne della mia famiglia sono chiuse in una stanza – spiega -. La comunità internazionale non creda ai talebani: spero in un cordone umanitario che permetta a donne e bambini di scappare. Italia le accolga”
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here