Grosseto, uccide la fidanzata accoltellandola alla gola in auto e chiama il 112: “Venite l’ho uccisa”


Grosseto, uccide la fidanzata accoltellandola alla gola in auto e chiama il 112: “Venite l’ho uccisa”


Il delitto vicino a Monterotondo Marittimo (Grosseto). A chiamare le forze dell’ordine è stato lo stesso omicida poco dopo il delitto. Al telefono l’uomo ha confessato subito l’omicidio. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, l’uomo era ancora sporco di sangue mentre la vittima era distesa sul sedile con un evidente taglio alla gola provocato da una coltellata.
Continua a leggere


Il delitto vicino a Monterotondo Marittimo (Grosseto). A chiamare le forze dell’ordine è stato lo stesso omicida poco dopo il delitto. Al telefono l’uomo ha confessato subito l’omicidio. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, l’uomo era ancora sporco di sangue mentre la vittima era distesa sul sedile con un evidente taglio alla gola provocato da una coltellata.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here