Il sindaco che condanna gli attacchi razzisti contro i migranti: “Famiglie e bimbi come i nostri”


Il sindaco che condanna gli attacchi razzisti contro i migranti: “Famiglie e bimbi come i nostri”


Dopo gli ultimi due sbarchi avvenuti in Puglia nelle ultime ore, a Santa Maria di Leuca e a Mola di Bari, si sono moltiplicati commenti razzisti e ostili sui social. Il sindaco di Mola, Giuseppe Colonna, è intervenuto per condannare gli insulti razzisti: “Quel che posso dire a queste persone intrise di odio, rabbia e disprezzo: venite a conoscere questa gente, guardatela negli occhi, disperati, impauriti. Ed abbiate il coraggio di dire davanti a loro che dovrebbero tornare a morire di fame, guerra e disperazione nella loro terra”.
Continua a leggere


Dopo gli ultimi due sbarchi avvenuti in Puglia nelle ultime ore, a Santa Maria di Leuca e a Mola di Bari, si sono moltiplicati commenti razzisti e ostili sui social. Il sindaco di Mola, Giuseppe Colonna, è intervenuto per condannare gli insulti razzisti: “Quel che posso dire a queste persone intrise di odio, rabbia e disprezzo: venite a conoscere questa gente, guardatela negli occhi, disperati, impauriti. Ed abbiate il coraggio di dire davanti a loro che dovrebbero tornare a morire di fame, guerra e disperazione nella loro terra”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here