Morte di Francesco Pantaleo, secondo l’autopsia “non ci sono segni di violenza provocati da terzi”

Morte di Francesco Pantaleo, secondo l’autopsia “non ci sono segni di violenza provocati da terzi”


I primi riscontri dell’esame autoptico sul corpo di Francesco Pantaleo, lo studente di 23 anni di Marsala fuorisede a Pisa trovato morto carbonizzato in un campo di San Giuliano Terme, escluderebbero sia colpi di pistola che la presenza di proiettili. Intanto, pur non escludendo alcuna pista investigativa, la Procura di Pisa continua ad indagare per istigazione al suicidio.
Continua a leggere


I primi riscontri dell’esame autoptico sul corpo di Francesco Pantaleo, lo studente di 23 anni di Marsala fuorisede a Pisa trovato morto carbonizzato in un campo di San Giuliano Terme, escluderebbero sia colpi di pistola che la presenza di proiettili. Intanto, pur non escludendo alcuna pista investigativa, la Procura di Pisa continua ad indagare per istigazione al suicidio.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here