Morte Gino Strada, quando per Salvini era uno che mangiava sull’immigrazione clandestina


Morte Gino Strada, quando per Salvini era uno che mangiava sull’immigrazione clandestina


Oggi anche Matteo Salvini si accoda al cordoglio per la morte di Gino Strada definendolo “uomo di valore”. Ma due anni e mezzo fa, quando era Ministro degli Interni del primo Governo Conte, riservò al fondatore di Emergency parole ben diverse. Parlando delle ONG infatti disse: “La fine della mangiatoia dell’immigrazione clandestina li sta facendo impazzire”.
Continua a leggere


Oggi anche Matteo Salvini si accoda al cordoglio per la morte di Gino Strada definendolo “uomo di valore”. Ma due anni e mezzo fa, quando era Ministro degli Interni del primo Governo Conte, riservò al fondatore di Emergency parole ben diverse. Parlando delle ONG infatti disse: “La fine della mangiatoia dell’immigrazione clandestina li sta facendo impazzire”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here