Ragazzo disabile morto in casa nel Catanese, la madre fermata non risponde alle domande del gip


Ragazzo disabile morto in casa nel Catanese, la madre fermata non risponde alle domande del gip


Non ha risposto alle domande del giudice per le indagini preliminari la madre del ragazzo di 14 anni trovato morto in casa nei giorni scorsi dai carabinieri. Il giovane, tetraplegico e affetto da ritardo mentale, presentava delle vistose scottature provocate presumibilmente dal sole, così come ipotizzato dal medico legale. La donna è indagata per abbandono di minore e ora il giudice dovrà decidere se confermare il fermo.
Continua a leggere


Non ha risposto alle domande del giudice per le indagini preliminari la madre del ragazzo di 14 anni trovato morto in casa nei giorni scorsi dai carabinieri. Il giovane, tetraplegico e affetto da ritardo mentale, presentava delle vistose scottature provocate presumibilmente dal sole, così come ipotizzato dal medico legale. La donna è indagata per abbandono di minore e ora il giudice dovrà decidere se confermare il fermo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here