Vanessa Zappalà, il carabiniere che raccolse la denuncia contro l’ex: “Era diventata una sorella”


Vanessa Zappalà, il carabiniere che raccolse la denuncia contro l’ex: “Era diventata una sorella”


Parla Corrado Macrì, comandante della stazione dei carabinieri di Trecastagni, che aveva raccolto la denuncia di Vanessa Zappalà, la 26enne uccisa a colpi di pistola dall’ex accecato dalla gelosia sul lungomare di Aci Trezza, a pochi passi da Catania: “È come se avessi perso una sorella minore. La sua morte mi ha lasciato un vuoto enorme”.
Continua a leggere


Parla Corrado Macrì, comandante della stazione dei carabinieri di Trecastagni, che aveva raccolto la denuncia di Vanessa Zappalà, la 26enne uccisa a colpi di pistola dall’ex accecato dalla gelosia sul lungomare di Aci Trezza, a pochi passi da Catania: “È come se avessi perso una sorella minore. La sua morte mi ha lasciato un vuoto enorme”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here