Vanessa Zappalà, la rabbia del papà: “Antonio aveva pianificato tutto, era accecato dalla gelosia”


Vanessa Zappalà, la rabbia del papà: “Antonio aveva pianificato tutto, era accecato dalla gelosia”


Carmelo Zappalà, papà di Vanessa, la 26enne uccisa domenica notte sul lungomare di Acitrezza, a pochi passi da Catania, a colpi di pistola dall’ex fidanzato Antonio Sciuto, che si è poi tolto la vita impiccandosi: “La sua morte è una sconfitta per lo Stato. Quell’uomo aveva pianificato tutto, ne sono sicuro, continuava ad essere accecato dalla gelosia. Perché quel giudice non ha convalidato l’arresto, come chiedeva la procura di Catania, dopo la denuncia per stalking?”.
Continua a leggere


Carmelo Zappalà, papà di Vanessa, la 26enne uccisa domenica notte sul lungomare di Acitrezza, a pochi passi da Catania, a colpi di pistola dall’ex fidanzato Antonio Sciuto, che si è poi tolto la vita impiccandosi: “La sua morte è una sconfitta per lo Stato. Quell’uomo aveva pianificato tutto, ne sono sicuro, continuava ad essere accecato dalla gelosia. Perché quel giudice non ha convalidato l’arresto, come chiedeva la procura di Catania, dopo la denuncia per stalking?”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here