Sui profughi afghani l’Europa si presenta divisa e rischia una nuova crisi migratoria


Sui profughi afghani l’Europa si presenta divisa e rischia una nuova crisi migratoria


Secondo l’Unhcr, entro fine anno mezzo milione di persone avranno lasciato l’Afghanistan in mano ai talebani per trovare una nuova vita e molti di loro intraprenderanno quell’orribile rotta balcanica per arrivare in Europa. Una sfida non facile a cui però l’Unione Europea per ora arriva già divisa tra il fronte del no e di chi chiede di agire subito senza aspettare di avere grandi flussi migratori alle frontiere.
Continua a leggere


Secondo l’Unhcr, entro fine anno mezzo milione di persone avranno lasciato l’Afghanistan in mano ai talebani per trovare una nuova vita e molti di loro intraprenderanno quell’orribile rotta balcanica per arrivare in Europa. Una sfida non facile a cui però l’Unione Europea per ora arriva già divisa tra il fronte del no e di chi chiede di agire subito senza aspettare di avere grandi flussi migratori alle frontiere.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here