Tritolo sul Parlamento e indirizzo di Draghi: cosa scrivevano i no-vax nella chat dei “guerrieri”


Tritolo sul Parlamento e indirizzo di Draghi: cosa scrivevano i no-vax nella chat dei “guerrieri”


I messaggi nel gruppo ‘I guerrieri’ che hanno portato all’iscrizione nel registro degli indagati di 8 persone per istigazione a delinquere aggravata da parte della Polizia di Stato. Nelle conversazioni scambiato anche un indirizzo del presidente del Consiglio, già circolato in occasioni di precedenti proteste, e il piano per “radere al suolo il Parlamento” e “bruciare” le antenne “5G”.
Continua a leggere


I messaggi nel gruppo ‘I guerrieri’ che hanno portato all’iscrizione nel registro degli indagati di 8 persone per istigazione a delinquere aggravata da parte della Polizia di Stato. Nelle conversazioni scambiato anche un indirizzo del presidente del Consiglio, già circolato in occasioni di precedenti proteste, e il piano per “radere al suolo il Parlamento” e “bruciare” le antenne “5G”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here