Alex ucciso a 2 anni a Perugia, la nonna: “Mia figlia aveva preparato un alibi, non voglio più vederla”


Alex ucciso a 2 anni a Perugia, la nonna: “Mia figlia aveva preparato un alibi, non voglio più vederla”


La 44enne Katalina Erzsebet Bradacs, madre del piccolo Alex di appena 2 anni, avrebbe progettato un alibi già il giorno prima dell’omicidio. La donna aveva detto di essere in possesso di un coltello per difendersi da eventuali aggressioni. Secondo gli inquirenti, voleva far passare l’omicidio del figlioletto di 2 anni per un’aggressione per mano di sconosciuti.
Continua a leggere


La 44enne Katalina Erzsebet Bradacs, madre del piccolo Alex di appena 2 anni, avrebbe progettato un alibi già il giorno prima dell’omicidio. La donna aveva detto di essere in possesso di un coltello per difendersi da eventuali aggressioni. Secondo gli inquirenti, voleva far passare l’omicidio del figlioletto di 2 anni per un’aggressione per mano di sconosciuti.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here