Amnesty: “Ritorsioni ai lavoratori delle Rsa critici verso le condizioni di sicurezza anti Covid”


Amnesty: “Ritorsioni ai lavoratori delle Rsa critici verso le condizioni di sicurezza anti Covid”


Operatrici e operatori sanitari che soprattutto nei primi mesi della pandemia hanno denunciato le precarie e insicure condizioni di lavoro all’interno delle Rsa sono stati sottoposti a procedimenti disciplinari e vere e proprie ritorsioni da parte dei datori di lavoro. A denunciarlo Amnesty International.
Continua a leggere


Operatrici e operatori sanitari che soprattutto nei primi mesi della pandemia hanno denunciato le precarie e insicure condizioni di lavoro all’interno delle Rsa sono stati sottoposti a procedimenti disciplinari e vere e proprie ritorsioni da parte dei datori di lavoro. A denunciarlo Amnesty International.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here