Arrestato per armi e spaccio Ugo Di Puorto, figlio del boss accusato della strage di Corinaldo

Arrestato per armi e spaccio Ugo Di Puorto, figlio del boss accusato della strage di Corinaldo


Due degli indagati per la strage di Corinaldo del 2018 sono stati accusati di detenzione abusiva di armi, spaccio, ricettazione e lesioni personali. I giovani, insieme ad altre due persone, sono stati sottoposti a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Bologna. Tra gli indagati anche Ugo Di Puorto, figlio del boss Sigismondo Di Puorto del clan dei Casalesi nel Modenese.
Continua a leggere


Due degli indagati per la strage di Corinaldo del 2018 sono stati accusati di detenzione abusiva di armi, spaccio, ricettazione e lesioni personali. I giovani, insieme ad altre due persone, sono stati sottoposti a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal tribunale di Bologna. Tra gli indagati anche Ugo Di Puorto, figlio del boss Sigismondo Di Puorto del clan dei Casalesi nel Modenese.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here