Come Forza Nuova ha perseguito un progetto eversivo infiltrandosi nel movimento No green pass

Come Forza Nuova ha perseguito un progetto eversivo infiltrandosi nel movimento No green pass


Dopo le manifestazioni dell’autunno 2020, Forza Nuova ha cambiato più sigle prima di presentarsi in piazza come Fronte di liberazione nazionale. Decisivo per attirare consensi è stato, nello scorso settembre, l’alleanza con il “Movimento no Green Pass, adesso basta”. Solo dopo aver utilizzato quel logo per il Fronte di Liberazione, Giuliano Castellino è riuscito a convogliare e convincere centinaia di persone a seguirlo nel corteo che si è spinto fino alle porte della sede nazionale della Cgil.
Continua a leggere


Dopo le manifestazioni dell’autunno 2020, Forza Nuova ha cambiato più sigle prima di presentarsi in piazza come Fronte di liberazione nazionale. Decisivo per attirare consensi è stato, nello scorso settembre, l’alleanza con il “Movimento no Green Pass, adesso basta”. Solo dopo aver utilizzato quel logo per il Fronte di Liberazione, Giuliano Castellino è riuscito a convogliare e convincere centinaia di persone a seguirlo nel corteo che si è spinto fino alle porte della sede nazionale della Cgil.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here