Esponenti dei clan mafiosi percepivano in massa il reddito di cittadinanza: 109 denunce

Esponenti dei clan mafiosi percepivano in massa il reddito di cittadinanza: 109 denunce


Secondo l’inchiesta, la criminalità organizzata pugliese aveva fiutato l‘affare tanto che esponenti dei clan e loro familiari avevano presentano in massa le richieste di assegno omettendo le condanne per il reato di associazione di tipo mafioso o connesse ad attività mafiose come omicidi e traffico di sostanze stupefacenti.
Continua a leggere


Secondo l’inchiesta, la criminalità organizzata pugliese aveva fiutato l‘affare tanto che esponenti dei clan e loro familiari avevano presentano in massa le richieste di assegno omettendo le condanne per il reato di associazione di tipo mafioso o connesse ad attività mafiose come omicidi e traffico di sostanze stupefacenti.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here