Il maltempo a Catania non è finito, allerta uragano Medicane: scuole chiuse fino a venerdì

Il maltempo a Catania non è finito, allerta uragano Medicane: scuole chiuse fino a venerdì


All’indomani del nubifragio che ha colpito Catania e la sua provincia provocando morti e danni, il sindaco della città siciliana Salvo Pogliese ha incontrato il capo dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio che avverte: “L’emergenza maltempo in Sicilia non è finita”. Nelle prossime ore secondo gli esperti meteo potrebbe abbattersi una nuova perturbazione che a causa del ciclone Medicane porterà su varie zone piogge intense come quelle registrate ieri: in 24 ore sono caduti infatti su Catania 300 millimetri di pioggia, mentre la media annuale della città è di 600 millimetri.
Continua a leggere


All’indomani del nubifragio che ha colpito Catania e la sua provincia provocando morti e danni, il sindaco della città siciliana Salvo Pogliese ha incontrato il capo dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio che avverte: “L’emergenza maltempo in Sicilia non è finita”. Nelle prossime ore secondo gli esperti meteo potrebbe abbattersi una nuova perturbazione che a causa del ciclone Medicane porterà su varie zone piogge intense come quelle registrate ieri: in 24 ore sono caduti infatti su Catania 300 millimetri di pioggia, mentre la media annuale della città è di 600 millimetri.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here