Lo sciopero dei portuali di Trieste è stato indetto da sindacato no vax e da ex candidato CasaPound

Lo sciopero dei portuali di Trieste è stato indetto da sindacato no vax e da ex candidato CasaPound


Lo sciopero dei portuali di Trieste è stato indetto dalla Fisi, piccola organizzazione sindacale con sede centrale a Eboli di cui fa parte – come segretario dei Medici – il dottor Pasquale Bacco, un personaggio noto tra i complottisti: convinto no vax, in piena pandemia accusava i dottori degli ospedali di aver ucciso i pazienti con l’ossigeno. Nel suo passato anche candidature con la Fiamma Tricolore e CasaPound.
Continua a leggere


Lo sciopero dei portuali di Trieste è stato indetto dalla Fisi, piccola organizzazione sindacale con sede centrale a Eboli di cui fa parte – come segretario dei Medici – il dottor Pasquale Bacco, un personaggio noto tra i complottisti: convinto no vax, in piena pandemia accusava i dottori degli ospedali di aver ucciso i pazienti con l’ossigeno. Nel suo passato anche candidature con la Fiamma Tricolore e CasaPound.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here