Locri, nasce l’eco-ostello in un bene confiscato che nessuno voleva: “La Calabria si sta svegliando”

Locri, nasce l’eco-ostello in un bene confiscato che nessuno voleva: “La Calabria si sta svegliando”


Un bene confiscato alla ‘ndrangheta, che non voleva nessuno, diventa un ostello ecosostenibile al 100%. Merito del Gruppo Cooperativo GOEL che, grazie ai suoi prodotti e ad un progetto curato nei minimi particolari, ha realizzato una struttura unica per la Calabria.
Continua a leggere


Un bene confiscato alla ‘ndrangheta, che non voleva nessuno, diventa un ostello ecosostenibile al 100%. Merito del Gruppo Cooperativo GOEL che, grazie ai suoi prodotti e ad un progetto curato nei minimi particolari, ha realizzato una struttura unica per la Calabria.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here