Lucrezia Di Prima, sgozzata dal fratello e poi nascosta in sacchi di plastica: giallo sul movente

Lucrezia Di Prima, sgozzata dal fratello e poi nascosta in sacchi di plastica: giallo sul movente


Secondo la ricostruzione he emergerebbe dai rilievi dei carabinieri della Sezione investigazioni scientifiche (Sis) del comando provinciale di Catania, Lucrezia Di Prima, la 37enne della provincia di Catania trovata cadavere 24 ore dopo la sua scomparsa e per il cui omicidio si è autoaccusato il fratello 22enne, sarebbe stata uccisa con un fendente alla gola. Poi il ragazzo avrebbe avvolto il corpo con sacchi di plastica neri portandolo con la sua auto nelle campagne di Nicolosi. Ancora ignoto il movente.
Continua a leggere


Secondo la ricostruzione he emergerebbe dai rilievi dei carabinieri della Sezione investigazioni scientifiche (Sis) del comando provinciale di Catania, Lucrezia Di Prima, la 37enne della provincia di Catania trovata cadavere 24 ore dopo la sua scomparsa e per il cui omicidio si è autoaccusato il fratello 22enne, sarebbe stata uccisa con un fendente alla gola. Poi il ragazzo avrebbe avvolto il corpo con sacchi di plastica neri portandolo con la sua auto nelle campagne di Nicolosi. Ancora ignoto il movente.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here