Mafia, la casa discografica del boss Giovanni Comis è stata sequestrata e lui è di nuovo in manette

Mafia, la casa discografica del boss Giovanni Comis è stata sequestrata e lui è di nuovo in manette


La mafia si è servita ancora una volta della musica per veicolare i suoi messaggi e questa mattina la casa discografica “Q Factor Records” è stata sequestrata dai carabinieri del nucleo Investigativo di Catania. Il boss catanese Giovanni Comis gestiva il business musicale attraverso il figlio e un imprenditore al suo servizio, lo stesso che ha interpretato un boss mafioso in un video clip prodotto da loro.
Continua a leggere


La mafia si è servita ancora una volta della musica per veicolare i suoi messaggi e questa mattina la casa discografica “Q Factor Records” è stata sequestrata dai carabinieri del nucleo Investigativo di Catania. Il boss catanese Giovanni Comis gestiva il business musicale attraverso il figlio e un imprenditore al suo servizio, lo stesso che ha interpretato un boss mafioso in un video clip prodotto da loro.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here